Stampa cromatica su differenti materiali

Stampa cromatica su differenti materiali

Da circa 20 anni personalizziamo le targhette delle coppe, le targhe riconoscimento, il plexiglass, il vetro e l’abbigliamento con il sistema transfer di stampa a caldo.
Il sistema funzione nel seguente modo: grazie alle stampanti dedicate, viene rilasciata l’immagine creata a misura sul supporto transfer (un foglio di carta ricoperto di pellicola siliconica da un lato), resistente ad alte temperature. Tale supporto fa solo da tramite per il deposito del toner colorato e la successiva trasmigrazione sulla superficie di metallo, plexiglass etc.
Da qui il termine transfer, che trasferisce dal foglio al supporto finale il disegno, il logo del brand o la fotografia. Il toner specifico, rilasciato su queste superfici, penetra nell’ordine di micron in profondità, aggrappandosi in maniera definitiva alla superficie. Con lo stesso sistema, ma con un tipo di transfer differente si esegue la stessa lavorazione sui tessuti chiari.

Con il passare degli anni abbiamo implementato i sistemi di personalizzazione a colori con la stampa sublimatica: in questo caso la superficie dei materiali da stampare, quali metallo, vetro e cristallo, deve essere trattata con un protettivo poliestere. Per quanto riguarda il plexiglass e l’abbigliamento non è necessario trattare prima la superficie.

Insomma, grazie alla tecnica della stampa sublicatica, il disegno, la frase, la dedica o qualsiasi altra cosa vogliate stampare, penetra nella superficie e, nonostante i lavaggi, rimarrà lì. Si può dire che la stampa sublimatica sia eterna.

Ma tutto questo non ci bastava, e dopo 9 anni, oltre alla stampa e al taglio tramite plotter, abbiamo acquistato la stampa diretta UV, per potervi offrire sempre nuove soluzioni di personalizzazione.